Studio Fisioterapico dr.Scanavino dr.Roberi

Patologie curate - FASCITE PLANTARE o TALLONITE

 

  •  
  •  
  •  
 fascite plantare o tallonite torino

 

La fascite plantare è la causa più diffusa di dolore calcaneare, meglio nota come tallonite. Si manifesta soprattutto tra chi abitualmente pratica sport. La sua insorgenza è dovuta a movimenti ripetuti a livello podalico.  Il legamento arcuato o aponeurosi plantare è una fascia fibrosa che collega  la zona plantare del piede con la base delle dita. Quando il tallone viene sollevato, per esempio durante lo stacco o la corsa in salita, l’angolo fra le dita e i metatarsi aumenta e l’aponeurosi viene stirata. Quanto più le dita sono piegate, tanto più è stirata l’aponeurosi, nel tentativo di stabilizzare l’arco longitudinale. Tuttavia un’aponeurosi tesa può diventare un sito di lesione. Durante uno stacco vigoroso, può verificarsi una rottura all’origine dell’aponeurosi plantare o nei flessori brevi delle dita. Questo dà luogo alla patologia nota come fascite plantare.

Attività sportiva prolungata con scarpe che non forniscono un adeguato supporto dell’arco plantare contribuiscono alla comparsa del dolore alla fascia plantare. Tuttavia non c’è un chiaro legame fra la sindrome dolorosa del tallone e il piede piatto o piede cavo, per cui la causa della fascite plantare è ancora incerta. Questo spiega perchè alla patologia siano stati dati nomi e definizioni diverse.  

I SINTOMI: Il sintomo principale è rappresentato dal dolore che compare sostanzialmente all’inizio dell’attività sportiva a livello dell’inserzione calcaneare dell’aponeurosi, e tende a scomparire continuando l’esercizio. Generalmente a riposo diminuisce. I pazienti rilevano rigidità mattutina e una zoppia dolorosa. La rigidità scompare progressivamente durante l’esercizio. Altri sintomi di dolore della fascite sono avvertiti stando in punta di piedi o camminando sui talloni. Alla palpazione il dolore focale e talvolta gonfiore sono presenti sul margine laterale del calcagno dove l’aponeurosi s’inserisce. Frequentemente è associato un irrigidimento del tendine d’Achille.  

 fascite plantare o tallonite terapia  torino

CURA E TERAPIA: Il medico oltre alla prescrizione di farmaci antinfiammatori può consigliare l’utilizzo di un plantare per correggere l'appoggio e ridurre lo stress sulla fascia. Nella fase acuta la laserterapia in sinergia con la crioterapia, si è dimostrata un’ottima soluzione per la regressione dei processi infiammatori e della sintomatologia dolorosa. Un’ulteriore sinergia fra onde d’urto e laserterapia ha dimostrato ottima efficacia nel controllo del dolore.

 fascite plantare o tallonite  terapia fisioterapia torino

ORARIO DI APERTURA

  •  
  •  
LUN-MAR-MER-GIO-VEN

9:00 - 21:00

SAB

9:00 - 13:00

DOVE SIAMO

  •  
  •  

CONTATTI

  •  
  •