trazioni vertebrali torino|fisioterapia torino

  

 studio fisioterapico scanavino roberi torino - prenota ora 0113850952

Via Giovanni Fattori, 52, 10141 Torino

Tel.+39 011 38.50.952

Cell.+39 339 391276924

E-mail scanada@libero.it

 

ORARIO DI APERTURA

Lun - Mar - Mer - Gio - Ven
9:00 - 21:00
Sab

9:00 - 13:00

TRAZIONI VERTEBRALI

   TRAZIONI VERTEBRALI

 

Sono basate sull’applicazione di forze dirette di diastasizzazione a carico del rachide al fine di ottenere un lieve allentamento di una vertebra dall’ altra. In base alla modalità dell’applicazione della forza di trazione distinguiamo trazioni continue da trazioni intermittenti. Solitamente le trazioni danno buoni risultati sulle parti piu mobili del rachide quale rachide cervicale e lombare. Anche l’articolazione coxo-femorale può essere sottoposta a trazione tramite l’uso di elastici o carrucole.

L’effetto terapeutico della trazione é basato sull’ampliamento dello spazio tra vertebre contigue e un modico ampliamento dei forami di congiunzione. La trazione del rachide cervicale può essere effettuata dal fisioterapista manualmente o con trazioni di tipo meccanico (sistema di carrucole con pesi o con elastici). Il capo del paziente è avvolto da una mentoniera posta al di sotto del mento. Il peso da applicare e avente funzione di trazione va stabilito in base al tipo di patologia da trattare e alla costituzione del paziente. Per le trazioni del rachide lombare, il soggetto viene posto in posizione supina con ginocchia in modica flessione e, viene posizionato un corsetto pelvico a livello del bacino del bacino del paziente e i pesi vengono collegati al corsetto per mezzo di un sistema a carrucole oppure utilizzando la panca ad inversione. Per quanto riguarda le trazioni dell’articolazione coxo-femorale,vengono applicate al paziente posto in posizione supina o prona delle cavigliere a cui vengono agganciati dei pesi o degli elastici. Durante trattamenti di trazione i fisioterapisti dello STUDIO FISIOTERAPICO DR SCANAVINO DR ROBERI aggiungono anche alcuni esercizi di kinesiterapia associata per migliorare l’efficacia del trattamento.

INDICAZIONI:

cervicobrachialgie da protusione discale, lombalgie, lombocruralgia, cervicalgie e lombalgie croniche, coxartrosi,prolassi del disco, protusione del disco, degenerazione del disco, sublussazione, sindrome cervicale.

CONTROINDICAZIONI:

osteoporosi, neoplasie vertebrali, bacino e femore, malformazioni vertebrali, angiomi vertebrali, spondiloartrosi grave, insufficienza vertebro-basilare, malattie reumatiche, compressione midollare, ipertensione, artrite reumatoite.

 TERAPIE MANUALI - SERVIZI


Lo studio fisioterapico collabora  con i migliori CHIRURGHI.

DALLA SALA OPERATORIA , TI RIPORTIAMO A CORRERE !

 

Contattaci ora senza impegno !

  •    
  •    

 CONTATTI - DOVE SIAMO

  •    
  •